Documenti stampa

terrorismo anni piombo bologna 77 webNel suo ultimo lavoro, “Addio rivoluzione”, Maurice Bignami racconta, da ex protagonista, vent’anni di storia italiana. Senza nostalgie, con il distacco di chi ha cambiato idea

C’è un errore che accompagna la storia della sinistra italiana ed europea e che ha segnato a fondo le vicende di un’intera generazione di giovani militanti che, negli anni 70 passarono dalla contestazione globale al ribellismo diffuso e violento arrivando infine alla lotta armata e al terrorismo: è l’idea di “Rivoluzione”, e cioè l’idea che un atto violento e fuori dalle regole risolva in breve tempo tutte le contraddizioni, faccia piena giustizia, punisca gli oppressori e liberi gli oppressi realizzando così, manu militari, l’ideale di un mondo nuovo e migliore. Si tratta, invece, di un’idea ingannatrice e pericolosa con conseguenze spesso tragiche, come è accaduto, appunto, nell’Italia del lungo decennio di piombo, in particolare nel suo mondo giovanile.
Questo in sostanza il filo rosso che lega l’ultimo libro – un’autobiografia personale e generazionale – di Maurice Bignami (Addio rivoluzione. Requiem per gli anni Settanta, Rubbettino 2020) militante e dirigente di Potere operaio, dell’Autonomia organizzata e infine comandante militare di Prima linea, l’organizzazione terroristica più diffusa, capillare e determinata (anche se meno mediatica e perciò meno conosciuta delle Brigate rosse) presente nel vasto arcipelago dell’estrema sinistra italiana. Ma Maurice è stato anche l’uomo che, nei lunghi anni del carcere, guidò un folto gruppo di ex terroristi ad un coraggioso dialogo con gli uomini delle istituzioni, prima dissociandosi dai fini e metodi della lotta armata e poi arrivando, attraverso un travagliato percorso personale e collettivo, ben descritto nel libro, all’abiura (come ama definirla) dell’idea stessa di Rivoluzione, nella piena riscoperta di valori come democrazia, libertà e dignità della persona e dei gruppi, importanza del pluralismo, economia sociale di mercato.

leggi tutto - segue





Share this post

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

  Consulenza assicurativa
 
  Dott. Simone Dalle Molle

  +39 3479446717
  +39 3932275711
  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  skype: simonedallemolle